nina's research

Video

Loading...

martedì 1 marzo 2011

Lettera a Karen, da Californication

Cara Karen, 
se leggi questa lettera vuol dire che ho avuto il coraggio di spedirla, quindi sono stato bravo. Non mi conosci molto bene, ma quando comincio a scrivere ho la tendenza a ribadire quanto sia difficile per me farlo, ma questa è la cosa più difficile che abbia mai dovuto scrivere! 
Ho incontrato una persona, è stato un caso. Non me la sono andata a cercare, non ero a caccia. E’ stata la tempesta perfetta: io ho detto una cosa e lei ne ha detta un’altra, e l’attimo dopo ho capito che avrei voluto passare il resto della mia vita in quella conversazione. E ora la mia pancia mi sta dicendo che lei è quella giusta. E' completamente pazza, e la cosa mi fa sempre sorridere, è molto nevrotica, ha bisogno di un sacco di cure. Quella donna sei tu, Karen. questa è la bella notizia. Quella brutta è che non so come pormi con te al momento. e la cosa mi spaventa a morte, perchè se io non sto con te adesso, ho la sensazione che finiremo col perderci. 
Il mondo è brutto e cattivo, pieno di svolte tortuose, e le persone perdono il loro momento in un battito di ciglia, quel momento che avrebbe potuto cambiare tutto. Io non so cosa ci sta succedendo, e non so perchè dovresti saltare fiduciosa nel buio con un tipo come me, ma quanto profumi di buono! Sai di casa, e prepari un caffè eccellente, questo conterà pure qualcosa, no? 
Chiamami, infedelmente tuo
Hank Moody






Nessun commento:

Posta un commento