nina's research

Video

Loading...

sabato 19 febbraio 2011

come migliorare il proprio inglese..

..non so, mi sentivo un po' arruginita, del resto mi sono sempre considerata molto portata per le lingue, e dopo il mio ultimo viaggetto in Turchia ho percepito un senso di insoddisfazione riguardo al mio inglese.
Quindi?
Quindi mi sono riproposta lo stesso metodo che avevo utilizzato anni fa: tanti tanti film in lingua e qualche simpatico libercolo, magari leggero, giusto per ripassare un po'.
In effetti ora mi sento molto più sicura, sebbene a furia di guardare "The L Word" e "The Big Bang Theory", entrambi ambientati in California, ormai capisco solo accenti sbiascicati da americani del profondo sud..

Detto questo, ecco un piccolo elenco delle novità che ho imparato in questo periodo di ripasso:
- espressione a-d-o-r-a-b-i-l-e: ABSO-FUCKING-LUTELY, da utilizzare, chiaramente, come rafforzativo..
- altro uso particolare della stessa terminologia "francese" è per indicare una persona che ci sta particolarmente simpatica, tra il nome ed il cognome: es. "Silvio fucking Bruscoloni"....
- meravigliosa: "..shut the fuck up!", un po' come dire: "chiudi quella cazzo di bocca", che dà sempre soddisfazione;
- un classico che non stanca mai: "that sucks", che sarebbe il nostro "fa schifo", "che sfiga", ecc. però ha quel nonsochè di frizzantino che ci piace molto;
- altro classicissimo: "what the fuck!", anche abbreviato con wtf, non sto a tradurlo....

In realtà potrei continuare..ma forse il sunto è..se dovete migliorare il vostro inglese, ad esempio..per il lavoro..magari..niente L Word, e niente Sex and the City..



ah, dimenticavo, io come sottofondo sentirei questa..

Nessun commento:

Posta un commento