nina's research

Video

Loading...

mercoledì 16 febbraio 2011

come trovare lavoro in 5minuti5.

Mi trovo in questo periodo, a dover compiere una delle imprese più eroiche mai narrate nella storia dell'anno 2011, subito dopo l'esplosione di gioia metalmeccanica di Mirafiori, in periodo recessione o post-recessione (non si è ancora ben capito), sono qui, col mio curriculum vitae in formato europeo, a mendicare un posto da schiavetta malpagata. 
Dove?
Ovunque.

Quindi, questo è quello che ho capito su come trovare lavoro:
- sposare un dentista (classico consiglio alla Silvio, con tanto di risatina annessa);
- andare all'estero (conSilvio n°2, sempre con risatina, un po' meno accentuata ma sempre presente, un            modo simpatico per dirti che in Italia non c'è trippa per gatti);
- per dovere di cronaca, nonostante sappia che è pressoché fallimentare come impresa, inserisco nella lista anche l'imprenditoria, per poi smentirmi.............ora!
- rivolgersi ad una delle millemila agenzie interinali di zona, queste selezioneranno l'esperienza professionale peggiore che trovano sul vostro cv e ve ne riproporranno di analoghe;
- fare il classico giretto di spamming, sia manuale che via mail, cioè molestare negozianti, impiegati, piccoli imprenditori e così via per sottoporre alla loro (scarsa) attenzione quei tre fogli con stampata sopra tutta la vostra vita;
- sfogliare gli annunci di lavoro, che mediamente sono così suddivisi: mezza pagina di offerte, e una trentina di volumi di domande;
- ultimissima chance sono le mitiche, le famigerate, le preferite dagli italiani: le raccomandazioni, ma tenete sempre presente, che a volte, non funzionano nemmeno quelle;
- se siete donne, infine, potete fare le escort, è molto di moda, si guadagna bene, si fa una vita di lusso..ma bisogna tapparsi un po' il naso.


E ci si sente così..

Nessun commento:

Posta un commento